contro l'abusivismo

Cara Lettrice, caro Lettore,

Spesso nel mio studio  ricevo pazienti con problemi ai piedi causati o amplificati dall’opera di un estetista o di un pedicure.
Si tratta di vero e proprio abuso della professione, perseguibile a norma di legge in quanto la figura dell’estetista non č abilitata alla cura delle patologie del piede, e del piede doloroso, ma solo all'estetica. Se avete un "dolore" di certo non vi rivolgete all'estetista!
Diffidate di coloro che, senza alcun titolo legale, attuano quello che chiamano “pedicure curativo”, o  che millantano scuole di "operatore del piede" ecc ecc  convinti che i calli abbiano radici da estirpare , che ogni unghia sia affetta da micosi,  o non usando strumentario sterile.
In uno studio di Podologia lo strumentario non momouso č sempre imbustato e segue un protocollo di pulizia, sterilizzazione e tracciatura previsto per legge.
Pertanto sospettate di chi vende un trattamento ai piedi senza mostrare interesse per le norme igieniche.

Fate una scelta responsabile quando si manifesta un dolore ai piedi, affidereste i vostri figli a personale non esperto e qulaificato?
Grazie per la lettura.